Informazioni generali sul test di Design TOLD

Le informazioni che trovi in questa pagina si riferiscono all'A.A. 2017/2018.
Le informazioni relative all'A.A. 2018/2019 saranno pubblicate prossimamente.

 

Per accedere ai nostri corsi di laurea è obbligatorio sostenere una prova di ammissione.
Il test di Design TOLD serve per accedere ai corsi di laurea in Design del Politecnico di Milano.
Ogni corso ha un numero massimo di posti disponibili, stabiliti di anno in anno dall'Ateneo.

Come, chi e quando

Il TOLD è strutturato in domande a risposta multipla e si svolge online su pc, presso le sedi del Politecnico.

Il TOLD prevede due diverse sessioni:

  • sessione anticipata, da aprile a luglio: per studenti dell’ultimo anno delle superiori o studenti già diplomati;
  • sessione standard di settembre: aperta agli studenti già diplomati.

Ogni sessione prevede diverse date.

Iscrizione

Per sostenere il test è necessario iscriversi, versando un contributo di partecipazione (che varia a seconda che lo si faccia nella sessione anticipata o nella sessione standard di settembre). È possibile iscriversi a una sola prova per sessione.

All’iscrizione bisogna indicare in ordine di interesse uno o più corsi, fra i quattro di Design, per i quali si vuole essere presi in considerazione.

Punteggi e graduatorie

Al termine di ogni sessione viene stilata una graduatoria, a cui accede chi ha raggiunto la soglia minima di 30/100 (20/100 per gli studenti extra UE). Le graduatorie si basano sul punteggio ottenuto dal singolo studente e sui posti disponibili per ogni corso di laurea per quella sessione.
In caso di posti liberi, sarà prevista una terza graduatoria.
Ciascun candidato viene considerato solo per i corsi che ha indicato come preferenza al momento dell'iscrizione al test.

Chi risulta utile in graduatoria può procedere con l’immatricolazione nelle date che verranno indicate dalla Segreteria Studenti.

In caso di esito negativo del test nella sessione anticipata, è possibile risostenerlo nella sessione standard di settembre.

Gli argomenti del test

Il test di Design prevede 60 domande a risposta multipla, su queste materie: geometria e rappresentazione; logica; comprensione verbale; storia del design, storia dell'arte; cultura generale.

Il test prevede anche una sezione di inglese, che non contribuisce al punteggio del test, ma che può generare un OFA, ossia un debito formativo aggiuntivo.