Cerca nel sito

Menù di navigazione

Progettazione dell'Architettura

Sede: Milano Leonardo - Mantova - Piacenza

Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni

Lingua di erogazione: Italiano e Inglese

Presentazione
Il corso di laurea in Progettazione dell’Architettura mira alla formazione fondamentale al progetto di architettura attraverso un costante confronto con le condizioni poste dalla complessità dei processi di trasformazione dell’ambiente costruito nei contesti insediativi contemporanei.

Gli studi comprendono l’insieme delle discipline scientifiche, umanistiche e artistiche che connotano i saperi,  gli strumenti, le competenze e le abilità proprie dell’architetto per affrontare le sfide che gli competono a livello internazionale.
Obiettivo specifico è la formazione di una figura professionale basata sulla conoscenza dell’architettura nei suoi aspetti storici, artistici, logico-formali, estetici, costruttivi, tecnologici e di rappresentazione, in grado di collaborare all’attività di progettazione e costruzione con capacità critica e intellettuale e con padronanza delle singole tecniche.

Il percorso è caratterizzato dalla centralità dell’esperienza nel progetto, fondata sull’integrazione e la sintesi delle discipline, promuovendo la sinergia fra laboratori e corsi, per lo studio delle discipline dell’architettura, nei loro aspetti umanistici, artistici e tecnico-scientifici, e di quelle che ne possono integrare e arricchire gli ambiti di conoscenza.
Completa il percorso formativo l’attività di tirocinio che costituisce un momento fondamentale di contatto con il mondo del lavoro nell’ambito dell’attività professionale, dell’impresa o della pubblica amministrazione, a seconda della propensione e attitudine dello studente.

Il corso prevede, inoltre, attività seminariali, conferenze, workshop, mostre, viaggi in cui lo studente avrà la possibilità di confrontarsi con architetti e studiosi attivi in ambito nazionale e internazionale.
Al termine del percorso formativo, i laureati conosceranno adeguatamente i fondamenti relativi a: i principi , metodi e tecniche della progettazione architettonica e urbana; la storia dell’architettura;  gli strumenti e le forme della rappresentazione; la matematica e le altre scienze di base; i principi del calcolo strutturale e impiantistico; gli aspetti riguardanti i processi realizzativi e la fattibilità tecnica ed economica delle opere di architettura. La didattica è svolta nelle sedi di Milano Leonardo, Mantova e Piacenza.
Nella sede di Milano Leonardo è presente anche un percorso erogato totalmente in lingua inglese.

Sbocchi professionali
Al laureato in Progettazione dell’Architettura si offrono sbocchi professionali presso istituzioni ed enti pubblici e privati, enti istituzionali, aziende pubbliche e private, studi professionali, società di progettazione per le seguenti attività:

  • collaborazione alle attività di progettazione e alla direzione dei lavori di opere edilizie, comprese le opere pubbliche;
  • attività di rilievo diretto e strumentale;
  • progettazione e  direzione dei lavori relativi a costruzioni semplici e interventi di manutenzione e riqualificazione del costruito.

Il laureato in Progettazione dell’Architettura, previo superamento dell'esame di Stato, potrà essere iscritto all'albo dell' Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, nella sezione B, settore architettura, con il titolo di Architetto Iunior.

Durata del corso: 3 anni

Insegnamenti del piano di studi

Regolamento didattico del corso di laurea

Formazione successiva
I laureati in Progettazione dell’Architettura saranno in possesso dei crediti  formativi che costituiscono il requisito indispensabile per l'accesso ai corsi di Laurea Magistrale in Architettura miranti alla formazione dell'architetto e dell'ingegnere edile-architetto, per l’acquisizione del titolo di studio ai  sensi delle direttiva 85/384/CEE. Per il Politecnico di Milano questi corsi di laurea magistrale sono Architettura, Architettura-Progettazione Architettonica e Architettura-Architettura delle Costruzioni.
Il laureato può inoltre accedere a Master di 1° livello.

Menù principale

Sottopagine di questa sezione