Cerca nel sito

Menù di navigazione

Design della Comunicazione

Sede: Milano Bovisa

Scuola del Design

Lingua di erogazione: Italiano

Obiettivi formativiIl grande sviluppo del sistema dei media, della rete e delle applicazioni per dispositivi mobili fanno della comunicazione un settore professionale in continua espansione e articolazione.
Il corso di laurea in Design della Comunicazione intende formare un laureato in grado di sviluppare e realizzare progetti di comunicazione in modo autonomo, valorizzando le competenze metodologiche della tradizione per abbracciare la sfida del digitale e dei nuovi ambienti di produzione e fruizione della comunicazione.
In particolare, lo studente acquisisce un insieme articolato di competenze strumentali, tecniche e tecnologiche ormai indispensabili per ogni progetto di comunicazione:

  • tecniche della rappresentazione visiva, grafica, fotografica, tipografica per ambienti analogici e digitali;
  • tecniche di produzione e trattamento delle immagini e gestione dei linguaggi visivi e audiovisivi;
  • conoscenze dei meccanismi percettivi e dei sistemi cromatici;
  • conoscenza delle dinamiche di rete e delle tecnologie di comunicazione orientate al web.

Il corso ha l’obiettivo di formare un professionista – il designer della comunicazione – che si sappia muovere su tutti i versanti di progetto di comunicazione:

  • grafica e comunicazione editoriale;
  • editoria audiovisiva e multimediale;
  • immagine coordinata e branding;
  • packaging e comunicazione del prodotto;
  • web design;
  • progettazione e implementazione di interfacce e installazioni interattive.

Sbocchi professionali
Il Designer della Comunicazione è un progettista in grado di unire competenze tecniche, metodologiche e sensibilità per i contenuti per l’ideazione e la realizzazione di artefatti comunicativi; è in grado di governare tanto gli aspetti formali del progetto quanto quelli esecutivi.
Il Designer della Comunicazione opera nelle imprese e nelle istituzioni con vocazione all’identità di marca e alla sua comunicazione, presenti in rete anche attraverso il commercio elettronico. Gli ambiti d’impiego sono anche quelli dell’editoria multimediale, delle agenzie di comunicazione, delle società di consulenza nell’area IT, nelle istituzioni culturali, museali e per la valorizzazione dei beni culturali, senza dimenticare la possibilità crescente di sviluppare un percorso imprenditoriale autonomo, sia come freelance sia costituendo nuove imprese. Il laureato in Design della Comunicazione opera tipicamente come progettista nel campo dell’editoria tradizionale e multimediale; progettista di strumenti e sistemi multimediali; progettista della comunicazione istituzionale e di prodotto; progettista di interfacce grafiche, di sistemi di identità, di segnaletica, manifesti pubblicitari, ecc.

Durata del corso: 3 anni

Insegnamenti del piano di studi

Regolamento didattico del corso di laurea

Formazione successiva
Previa valutazione del curriculum formativo, il laureato in Design della Comunicazione può proseguire gli studi nell’ambito della laurea magistrale in Design della Comunicazione (Communication Design). Sempre con ammissione subordinata alla valutazione del curriculum di studi, il laureato può orientarsi verso altri corsi di laurea magistrale o Master di 1° livello.

Menù principale

Sottopagine di questa sezione